mercoledì 14 novembre 2018, ore
HOME
MERCATO - Bucchioni: "Derby di mercato per Barella, nel frattempo torna all'attacco la Juve e c'è anche il Napoli, la situazione"
02.11.2018 11:19 Fonte: Enzo Bucchioni per Tuttomercatoweb.com

Barella sta scatenando un derby di mercato fra Inter e Milan, per molte ragioni entrambe le società lo vorrebbero da gennaio e lo sappiamo. L’Inter lo ha nel mirino da tempo, un jolly così, in grado di portare energia, qualità e quantità, di sicuro sarebbe l’ideale in un reparto con qualche problema numerico dove Spalletti è stato costretto a rimettere in pista Joao Mario e Borja valero. Il Milan ne ha bisogno perchè Kessie non ha alternative, Bakayoko fatica a inserirsi, Bonaventura e Biglia sono alle prese con infortuni, i centrocampisti sono pochi numericamente al di là dell’apporto qualitativo che il giovane cagliaritano potrebbe dare. Il Cagliari non tratta sotto i quaranta milioni, e l’obiettivo sarebbe anche più alto. Giulini non vuole contropartite tecniche, sarà difficilissimo portarlo via a gennaio. Nel frattempo però è tornata all’attacco anche la Juventus che su Barella era andata prima di tutti, già due anni fa. I bianconeri poi avevano optato per giocatori pronti come Matuidi anche perché avevano già chiuso con l’uruguagio Bentancur, altro ’97, e su Barella sembrava affievolito l’interesse. In questi giorni però, vuoi per evitare che il ragazzo vada ad altre italiane (c’è anche il Napoli) vuoi perché nel frattempo è cresciuto molto, la Juve si è mossa di nuovo. Intanto per ribadire che anche senza Marotta deve restare saldo il rapporto fra le due società. E su questo la Juve vuole fare leva. Proprio in vista dell’affare Barella la Juve due anni fa aveva mandato in Sardegna il difensore Romagna, poi riscattato dal Cagliari. Ma prima anche Padoin, Tello e Isla, ancora Caligiuri e ultimo l’attaccante Cerri in prestito per un milione. Un rapporto solido che deve essere rinsaldato e questo potrebbe agevolare l’operazione a favore della Signora. La Juve, al contrario di Inter e Milan, fra l’altro non ha urgenza, non vuole Barella a gennaio ma a giugno. E, soprattutto vuole far stare la questione in stand by per capire come finirà la vicenda Pogba. E’ chiaro che se il Manchester decidesse di mettere in vendita il francese, la Juve con Raiola c’è e ci vorrà essere. Non a caso anche ieri il giocatore ha detto e sottolineato: Torino è casa mia. Quindi, di sicuro i bianconeri spingeranno perché Giulini non prenda alcuna decisione prima di giugno e vogliono tornare ad essere interlocutore privilegiato.

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in