lunedì 16 dicembre 2019, ore
HOME
MERCATO - Kul: "Elmas è un colpaccio per il Napoli, è molto ambizioso, il San Paolo non lo spaventa, lotta come un gladiatore"
24.07.2019 10:30 Fonte: Tuttomercatoweb

"Un leone, un calciatore quasi completo, un vincente nato. Elif Elmas è un colpaccio per il Napoli". Non ha alcun dubbio Ahmet Selim Kul, giornalista turco di Habertürk che segue la quotidianità del Fenerbahce e ha conosciuto a fondo il talentoso centrocampista macedone, ripercorrendone le origini dagli esordi in patria col Rabotnicki fino al suo exploit a Istanbul. È proprio Kul che TuttoMercatoWeb.com ha raggiunto in esclusiva per farsi raccontare pregi e difetti del talento classe 1999, cessione da record nella storia dei 'Canarini' e nuovo presente/futuro azzurro.

 

Kul, chi è Elif Elmas?
"Un giocatore che fa della versatilità il suo principale punto di forza. Ha solo 19 anni, ma sia nel Fenerbahce che nella Nazionale macedone ha già giocato in tantissimi ruoli diversi. Ha la fisicità per fare il box to box all'inglese, ma può giocare anche da centrocampista offensivo, seconda punta o addirittura esterno sinistro".

 

Quali sono le sue caratteristiche?
"Elmas ama attaccare l'area avversaria, ha tanta fantasia nei piedi e una rapida lettura del gioco nonostante non sia velocissimo nella corsa. Per questo, personalmente, lo vedo meglio più avanzato, magari da trequartista o mezzapunta. Deve forse migliorare ancora qualcosa a livello difensivo, a volte gli capita infatti di farsi superare troppo facilmente".

 

Si dice che, caratterialmente, sia un vero leone piuttosto che un canarino (simbolo del Fenerbahce).
"Elif è un ragazzo molto ambizioso, i tifosi del Napoli se ne accorgeranno in fretta. Non gli piace perdere niente, neanche la partitella dell'allenamento".

 

Quale giocatore blasonato le ricorda?
"Può sembrare pretenzioso, ma è davvero difficile trovare un calciatore col suo stesso stile di gioco. Parliamo di un giocatore assai peculiare, molto originale. Tanto che, a mio giudizio, molti giovani talenti in futuro potranno essere considerati proprio come dei nuovi Elmas. Se devo scegliere comunque un termine di paragone già affermato, almeno per quanto riguarda il carattere, dico Emre Belozoglu. Sono entrambi due vincenti nati".

 

Considera pronto Elmas per il Napoli e la Serie A?
"Elif è pronto al 100%. Avrà ovviamente bisogno di un po' di tempo per ambientarsi al calcio italiano, ma sono convinto che riuscirà progressivamente a mostrare le sue capacità già da quest'anno. Poi ha scelto la squadra giusta per lui. I tifosi del Napoli sono infatti molto passionali, proprio come Elmas. Uno che gioca sempre col cuore, dà tutto in campo e lotta come un gladiatore. In Serie A diventerà ancora più forte e preparato, tatticamente e fisicamente".

 

A 19 anni riuscirà a reggere senza problemi le pressioni di una piazza come quella partenopea?
"Assolutamente sì, il San Paolo non lo spaventa di certo. Elmas ha retto benissimo la pressione dei tifosi del Fenerbahce quando aveva appena 18 anni, conquistando giorno dopo giorno il loro rispetto e il loro amore. E dovete sapere che qua in Turchia la pressione, soprattutto al Sükrü Saracoglu, è davvero alta e difficile da sostenere".

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>