lunedì 20 agosto 2018, ore
HOME
MERCATO - Marchetti: "Incontro Sarri-ADL, schiarite all'orizzonte, la clausola scade il 22 maggio, ecco i nomi dei possibili rinforzi"
17.05.2018 12:53

Scrive il giornalista Luca Marchetti nel suo editoriale per Tuttomercatoweb.com: "Il tanto atteso faccia a faccia c'è stato e ora si può cominciare a ragionare sul futuro. Tutto sembra essere andato veloce come l'auto (del direttore sportivo napoletano Giuntoli) che è entrata e uscita da Castel Volturno fra un allenamento e l'altro. I tanti dubbi di questi giorni sembrano essersi proprio diradati tanto che nei prossimi giorni (forse già in queste ore) si cercherà di stilare proprio il nuovo contratto sotto il quale apporre le firme. Ma anche se il confronto è stato diretto e veloce conviene non correre troppo e aspettare gli eventi. Nessun allarmismo al contrario, ma la vecchia legge del calciomercato è sempre dietro l'angolo: finché non ci sono le firme non bisogna dare nulla per assodato. Di sicuro parlarsi di persona è servito a De Laurentiis e Sarri (accompagnati in questo vis a vis dal ds Giuntoli, appunto, e dall'ad Chiavelli) per esporre il proprio punto di vista in maniera diretta e chiara. Capire come poter continuare insieme nell'interesse reciproco per continuare a fare in modo che il Napoli possa continuare a crescere e puntare all'obiettivo grosso. Di sicuro se Sarri dovesse rimanere potrebbe suscitare un effetto domino positivo sui giocatori che quest'anno hanno dato tutto per inseguire un sogno. Sarà decisamente complicato tenere tutti, dipenderà anche dalle offerte di mercato (per esempio Koulibaly e Jorginho, sul quale continua l'interesse del City) ma Sarri in questo momento rappresenta la migliore garanzia per continuare il progetto di crescita. Non che De Laurentiis non avesse voglia di continuarlo questo progetto a prescindere dall'allenatore, ma proseguire con chi conosce la realtà, con chi conosce i giocatori, con chi ha impostato un lavoro e un progetto è sicuramente meno complicato. Ora, nei prossimi giorni, in attesa dell'accordo totale e sempre che qualche nube nera non ritorni all'orizzonte (a proposito la clausola scade il 22 maggio e non il 31) si cercherà di capire quali sono gli obiettivi di questo Napoli che presumiamo allargherà la rosa dei "titolari" e aumentare la qualità in generale della squadra. I nomi che sono stati fatti in questi giorni rimangono tutti sul tavolo e serviranno per proseguire nella crescita: da Perin a Leno passando per Rui Patricio (per quanto riguarda la porta), Vrsaljko come esterno difensivo, Torreira a centrocampo soprattutto se dovesse partire Jorginho, in attacco non possono non piacere Politano e Verdi seguiti a lungo in questi mesi o lo stesso Suso, più volte accostato ai partenopei in questo periodo. Di fatto la lunga programmazione è iniziata in queste ore: serviva chiarirsi sulla questione più importante. E ora - rispetto a qualche giorno fa - i rapporti sono certamente meno tesi, ora servono i tempi tecnici. Magari già in serata ci potrà essere l'annuncio, a cena, davanti a tutti. Anche se al momento non è previsto nessun annuncio".

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in