mercoledì 24 luglio 2019, ore
HOME
MERCATO - Napoli, il d.s. Giuntoli ha spiegato ad Ancelotti a Dimaro la situazione sulle trattative per James Rodriguez ed Elmas
11.07.2019 11:13 Fonte: Giovanni Scotto per il Roma

Da Madrid a Dimaro, passando per Milano. Cristiano Giuntoli ha atteso qualche giorno prima di farsi vedere nel ritiro del Napoli. È arrivato martedì sera e ieri mattina è stato visto sul campo di allenamento, ancor prima che cominciasse la seduta di lavoro. Colloqui fissi con Carlo Ancelotti e con il suo staff, poi una chiacchierata soltanto con l’allenatore, e poi ha seguito il lavoro della squadra con le cuffie dello smartphone sempre nelle orecchie. Un tempo trascorso quasi totalmente a parlare con qualcuno. Chissà con chi, chissà di chi. Di certo è stato il mercato l’argomento centrale dei colloqui con Ancelotti e con il suo staff. Non soltanto un argomento, ma diversi: questo è certo. Quando ha parlato con l’allenatore e il suo staff, probabilmente Giuntoli ha chiesto informazioni sul rendimento e le condizioni di qualche giocatore che si sta allenando a Dimaro e che è in uscita: non è difficile arrivare ai nomi di Verdi e Inglese, ad esempio, ma anche a quelli di Vinicius e di qualche giovane. Importante capire le condizioni fisiche e se sono pronti per essere ceduti, dando le garanzie che la forma è a posto. Ma il direttore sportivo è stato aggiornato anche sui progressi di qualche ragazzo aggregato in questi primi giorni di ritiro: a partire dal fine settimana qualcuno di loro andrà via ed è giusto fare una piccola valutazione prima di proporli sul mercato. Con Ancelotti, invece, colloqui fitti, probabilmente sugli obiettivi importanti del mercato del Napoli: James Rodriguez ed Elmas sono i nomi più caldi di questi giorni. Giuntoli è stato a Madrid proprio per ribadire la ferma volontà del Napoli di prendere il talento colombiano. Bisogna trovare la formula giusta con il Real, capire quali sono le condizioni di pagamento ideali, ma tutte le parti concordano sul voler chiudere positivamente la trattativa. Probabilmente il presidente De Laurentiis dovrà rassegnarsi a pagare James una cifra di circa 42 milioni, ma almeno provando a rateizzare l’importo. E poi c’è Elmas, col quale c’è l’accordo economico: ma per portarlo a Napoli serviranno almeno 16 milioni più 2 di bonus. L’offerta del Napoli era di 12 milioni, mentre il Fenerbache ne aveva chiesti 20. Difficile trattare con i turchi, che non mollano la presa. Ora tocca al presidente azzurro dare l’ok per l’investimento e portare il giovane centrocampista ad Ancelotti, possibilmente già nel ritiro di Dimaro. All’allenatore piacerebbe avere anche James Rodriguez, ma non c’è fretta: anche a costo di aspettare agosto, il tecnico azzurro preme affinché possa avere il suo pupillo. Anche su questo Giuntoli lo ha aggiornato: tempi che possono essere lunghi. Ma lo ha detto anche Carlo Ancelotti: serve tempo e pazienza.

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in