giovedì 21 novembre 2019, ore
HOME
MERCATO - Parisi: "Ibrahimovic-Napoli? Non sarà un problema economico a fermare la trattativa"
24.10.2019 14:11

Fabio Parisi, agente, è intervenuto a ‘Calcio Napoli 24 Live’: “Vincere non è mai semplice, è complicato nelle trasferte di Champions. Il Napoli ha giocato con lo spirito giusto, gli azzurri sono stati concentrati e hanno avuto la forza di andare sul 2-3. Gol segnato da Insigne che era finito nell'occhio del ciclone, è importante che l'abbia segnato lui. Ha dato il suo contributo fondamentale per la vittoria che fa guardare in maniera positiva al futuro di questa prima parte di Champions. Mertens? L'aspetto economico, sentimentale e aziendale fanno parte di questa trattativa. Sta portando risultati da tempo, ma l'azienda con Chiavelli deve rispettare determinati parametri. Verrà fatta sicuramente l'offerta per rinnovare, ma resta da capire se la stessa sarà accettata o meno. Stesso discorso vale per Callejon. Lozano? Gli va dato tempo di adattarsi, il Napoli lo conosce bene: l'ha seguito e dimostrato di essere giocatore forte. Sarebbe un peccato svenderlo. Per me farà parte del Napoli per qualche anno. Ibrahimvic? Operazione che non ha senso ma ce l'ha allo stesso modo. Ha 38 anni ma ha segnato 40 gol in questa stagione della lega americana. Non sarà un problema economico a fermare la trattativa, Raiola sa il pensiero del presidente. Operazione che nasce al di là dell'aspetto economico, se lui dice di voler giocare nel Napoli un accordo si troverà. E' l'operazione che però può mettere a rischio le prestazioni di continuità di uno tra Milik e Llorente. I tifosi del Napoli devono avere il diritto di sognarlo".

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>