mercoledì 24 luglio 2019, ore
HOME
MERCATO - Rodrigo avrebbe detto no al Napoli, ma ora Ancelotti aspetta solo James
11.07.2019 11:23 Fonte: Salvatore Caiazza per il Roma

DIMARO FOLGARIDA. Cristiano Giuntoli in Spagna ha lasciato spazio a tante interpretazioni di mercato. Il direttore sportivo azzurro, che martedì notte è tornato all’hotel Rosatti, è volato a Madrid per vari appuntamenti. Tra cui quello per Rodrigo Moreno Machado. Secondo l’autorevole quotidiano “Superdeportes”, il club azzurro avrebbe messo sul piatto il cartellino di Milik più soldi per assicurarsi le prestazione del bomber. Ma il diretto interessato avrebbe detto di no. Il calciatore a quanto pare si muove dalla sua attuale squadra solo per andare in una big internazionale. Il Psg per esempio. Quindi alla formazione partenopea non pensa proprio. Chi ci pensa, invece, è James Rodriguez. Il colombiano ha nella sua testa solo l’azzurro e vorrebbe andare da Ancelotti il prima possibile. L’affare è praticamente fatto. L’accordo con il calciatore c’è. Ora si deve solo aspettare il sì del Real Madrid.

 

LA SCELTA DI CARLO. «Non focalizzatevi sull’attaccante, a noi serve altro», Carlo Ancelotti è stato chiaro nella sua conferenza stampa di qualche giorno fa. Uno come Rodrigo non si discute ma al momento il pensiero fisso è solo James. Il suo vecchio pupillo è stato considerato dal tecnico di Reggiolo il rinforzo capace di poter migliorare una rosa che l’anno scorso ha fatto molto bene solo nella prima parte della stagione. Il sudamericano ha personalità, qualità e quantità e quindi la davanti può coprire tutti i ruoli che vuole alle spalle della prima punta. Deve solo essere motivato e stimolato. Al Real, nell’anno della decima Champions, James ha fatto il fenomeno riuscendo a dare il suo contributo per la conquista di un titolo importante per Florentino Perez. Passato al Bayern sempre con Ancelotti non ha potuto dimostrare il suo valore perché Carletto è andato via e quindi è rimasto solo. Ha trascorso due stagioni dove non ha reso ai suoi livelli. Ecco, quindi, adesso la possibilità di rifarsi nella piazza che fu di Diego Armando Maradona. «Non conta la maglia numero 10, l’importante è che indossi l’azzurro», ha detto Ancelotti martedì sera rispondendo ad una domanda fatta da un ragazzino. Sta contando i giorni Carletto, quindi, affinché possa abbracciare James. Magari già in ritiro a Dimaro negli ultimi giorni. Attualmente il campione è in Colombia dove si sta divertendo con l’ex cognato Ospina giocando a calcetto. Ha già cominciato a conoscere da vicino la maglia del Napoli visto e considerato che il portiere ne ha tante con sè. I tifosi aspettano la bella notizia per cominciare a fare acquisti negli store dove sicurmente la casacca con la scritta James andrà a ruba. Per la gioia del marketing ma soprattutto di Ancelotti che così vedrebbe il suo Napoli ancora più forte e all’altezza di una Juventus che con Sarri potrebbe avere una falsa partenza.

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in