martedì 18 giugno 2019, ore
HOME
MERCATO - Venerato: "Raiola sta cercando di capire se ci sono i margini per portare via Insigne da Napoli, Milik non sarà ceduto, piace De Paul"
08.04.2019 15:38

Ciro Venerato, giornalista della RAI, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "CalcioNapoli24 Live": "Esprimo tutta la mia solidarietà al Corriere dello Sport, al direttore Zazzaroni e al collega Antonio Giordano che, sono sicuro, avrà riportato alla lettera le sue parole. Poi il ragazzo ha capito di essere andare oltre e di avere un eccesso di sincerità ed ha tentato di mettere una pezza. Raiola sta cercando di capire se ci sono i margini per portare via Lorenzo da Napoli. La dirigenza è irritata perché non vuole cedere Insigne. A 60-70 milioni Raiola riesce a portare via Insigne ma questa cifra è considerata bassa dal Napoli. L'Atletico potrebbe spendere questa cifra per lui. Tutti i procuratori fanno questa valutazione: c'è una regola non scritta che vede lo stipendio che vale circa il 10% del valore del cartellino. Se Insigne prende 4.5 milioni ed il Napoli valuta il ragazzo 100 milioni, le cifre non tornano. Gli azzurri stanno facendo delle valutazioni ma Raiola non ha offerte per Lorenzo in mano. E' prematuro, potrebbe partire un giro di grandi attaccanti a giugno che potrebbe partire per una ipotetica cessione di uno tra Neymar e Mbappè. Raiola vuole migliorare la carriera di Insigne sia economicamente che in termini di club, ci sono società migliori del Napoli in Europa. Difficile però che possa esserci un club in grado di soddisfare le richieste degli azzurri. Rinnovo di Milik? L'Atletico Madrid lo seguiva già ai tempi dell'Ajax e quindi potrebbe esserci stata qualche telefonata ma escludo che il calciatore possa essere ceduto così come escludo che possa non arrivare l'accordo per il rinnovo. C'è serenità perché ha un contratto lungo. I rinnovi determineranno il mercato del Napoli. De Paul piace e credo sia l'unico che interessa per davvero agli azzurri, più di Fofana, Lasagna e Pussetto. Lasagna era una possibilità per l'estate, mentre per Pussetto potrebbe esserci stata qualche sondaggio. L'affondo per De Paul non arriva perché entra nella zona di competenza di Insigne e Mertens. Un calciatore come lui o Lozano saranno presi per rimpiazzare un big e non uno tra Younes e Ounas. Arsenal? Il Napoli avrà la giusta intensità, gli errori commessi di recente saranno limitati. Koulibaly, però, senza Albiol è come Costacurta senza Baresi. La gara è difficile e sono preoccupato perché l'Arsenal è una squadra forte e non sarà quello visto contro l'Everton"

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in