lunedì 23 settembre 2019, ore
HOME
NM LIVE - Salvatore Esposito: "D'accordo con Ancelotti sulla gara con la Juve, 8 al mercato del Napoli, Koulibaly generoso e si riprenderà"
05.09.2019 22:12

SALVATORE ESPOSITO, attore, interprete del personaggio di Genny Savastano nella serie tv "Gomorra - La Serie", è intervenuto a "NAPOLI MAGAZINE LIVE", trasmissione che approfondisce i temi d'attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com, e su tutti i canali social di "Napoli Magazine" (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: "Ancelotti ha detto una cosa giustissima dopo la sconfitta con la Juve, che non sarebbe stato contento nemmeno se  fosse finita 3-3 e credo che anche con la Fiorentina l'allenatore azzurro non sia rimasto molto soddisfatto. L'errore di Koulibaly è chiaramente dipeso dalla condizione approssimativa del senegalese. Io credo che Ancelotti aveva puntato moltissimo sull'arrivo di James per giocare con il 4-2-3-1, il colombiano sarebbe stato perfetto dietro le punte. Credo che già con la Sampdoria rivedremo gli azzurri schierati con il 4-4-2 che per ora da maggiore equilibrio. Comunque sono molto soddisfatto del mercato del Napoli, diciamo la verità, chi avrebbe scommesso sugli arrivi di giocatori importanti come Manolas, Elmas, Di Lorenzo, Lozano e Llorente, per questo la società merita un 8 pieno. Lozano ci darà grandi soddisfazioni, è giusto puntare ancora su Milik dopo aver provato a prendere Icardi. A proposito dell'argentino, credo proprio che l'anno prossimo andrà alla Juve, che non ha potuto prenderlo quest'anno perché non è riuscita a fare mercato in uscita. Cosa mi ha detto Ancelotti? Che è contento del mercato, ma per essere contentissimo, forse, doveva arrivare James. Per Zielinski, ma anche per Fabian, quest'anno sarà quello della consacrazione, anzi, avrei visto meglio il polacco dietro le punte, anche perché lo spagnolo non è ancora in condizione. Fossi in Klopp punterei sulla sconfitta del Liverpool a Napoli, dobbiamo riconoscere che quest'anno, in Champions, siamo stati più fortunati, anche se non bisogna sottovalutare Salisburgo e Genk. Koulibaly è un giocatore che non si risparmia mai, alle volte gioca anche per due e ripeto, se ha commesso qualche errore, è solo perché non è ancora in condizione, ma siccome mentalmente è portato a fare certe cose, in questo momento ha commesso qualche errore, ma sono arcisicuro che si riprenderà subito. Su 'Gomorra' posso dire soltanto di andare dal 12 dicembre al cinema per 'L'immortale' con Marco D'Amore, che racconta la storia di Ciro Di Marzio".

 

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>