mercoledì 22 settembre 2021, ore
HOME
NM LIVE - Max Esposito a "NM": "Voto 7 al mercato del Napoli, azzurri al vertice con Roma e Lazio, ecco perché secondo me è stato giusto annullare il gol a Pandev"
04.09.2021 20:13

NAPOLI - Massimiliano Esposito, ex attaccante del Napoli, attualmente allenatore, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine": "Il mio voto al mercato del Napoli è 7, perchè ha tenuto tutti i pezzi pregiati. Con un allenatore come Spalletti, si può ipotizzare un anno migliore di quello passato anche se resta sempre l'incognita terzino sinistro. Le conferme di Koulibaly, Insigne e Petagna sono state importantissime, perche' lasciano intendere che il Napoli vuole ambire a qualcosa di grosso. Potrebbe essere la volta giusta per lo scudetto? Chi lo sa, sono anni che il Napoli ci prova e, considerate le difficolta' delle altre contendenti, potrebbe davvero essere la volta buona, anche se da napoletano preferisco non sbilanciarmi troppo. Anguissa e Juan Jesus potranno dare il loro contributo, piu' Juan Jesus nell'immediato. Spalletti lo conosce bene, avendolo gia' allenato. Anguissa, invece, avra' bisogno di tempo per ambientarsi, ma anche lui potrà dare una mano alla squadra nel medio-lungo termine. Nelle due vittorie del Napoli, contro Venezia e Genoa, si e' vista la mano di Spalletti. Dopo i gol presi, la squadra e' rimasta concentrata e tranquilla, conscia dei propri mezzi. In entrambe le situazioni e' arrivata la vittoria. Il tutto sara' da rivedere con squadre piu' all'altezza, come accadra' nel terzo turno contro la Juventus. Lobotka ed Elmas sembrano rigenerati. L'infortunio di Demme ha permesso a Spalletti di rispolverarli. Entrambi non mi sono mai dispiaciuti, se gli viene data fiducia possono contribuire alla causa del Napoli. Soprattutto Lobotka, da Gattuso, non ha avuto grande fiducia. Spalletti, se coinvolgera' tutti gli effettivi, potrà permettere al Napoli di dire la sua fino al termine del campionato. Napoli-Juve è la partita della rinascita, ritorna il pubblico delle grandi occasioni allo stadio. Per quanto visto nelle prime due giornate, non e' una Juve in grandissima forma. Il Napoli puo' fare una grandissima gara per proseguire nella sua corsa ai piani alti della classifica. Nella lotta al vertice, ci sono squadre che sono partite molto bene come l'Inter, ma anche Lazio, Roma e lo stesso Milan. I nerazzurri provano a confermarsi, il Napoli e' li' attaccato. Le vere pretendenti per il vertice saranno la Lazio di Sarri, la Roma di Mourinho e chiaramente il Napoli. Le partenze di Cristiano Ronaldo e Lukaku hanno tolto valore al campionato italiano, ma non lo hanno impoverito: le casse di Juventus e Inter ne hanno giovato in un momento di difficoltà. A Osimhen consiglio di mantenere di piu' la calma: Spalletti gli sara' utile. E' un attaccante volenteroso, non si risparmia mai, a volte fa anche piu' del dovuto. Spalletti puo' incidere su Osimhen, se gli trasmette la sua serenita'. Osimhen e' gia' migliorato tantissimo, ma puo' ancora diventare piu' importante. I rientri di Mertens e Demme conteranno tanto. Ghoulam? Non e' facile tornare a certi livelli, dopo determinati infortuni. E' giusto non caricarlo di eccessive responsabilità. Mertens e Demme possono essere tasselli importanti nei momenti critici. Credo che sia stato giusto confermare Petagna e Ounas. Non serviva stravolgere la rosa. Il Napoli ha mantenuto quasi tutti gli effettivi, questo rende il gruppo piu' affiatato. La novita' e' stata l'allenatore, e' piu' facile trasmettere le proprie idee e metterle in atto con un gruppo che si conosce gia'. Mi piace la convinzione che l'allenatore ha trasmesso ai ragazzi. Il Napoli produce gioco, con calma, anche se prende gol. Si punta sempre al risultato. Il gol annullato a Pandev? Credo che sia stato giusto annullarlo, perche' Buksa, nel momento in cui non riusciva piu' a prendere palla, avrebbe dovuto fermare la corsa ed invece l'ha continuata toccando il portiere. E' vero che Meret ha toccato la sua schiena, ma non poteva frenare la sua uscita mentre l'attaccante avrebbe potuto frenarsi. Il gol di Fabian Ruiz al Genoa e' stato un capolavoro. Spero che sia un anno di rinascita per lui".
 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>