martedì 18 maggio 2021, ore
IN VETRINA
NM LIVE - Max Esposito a "NM": "Fabian e Osimhen i migliori a Genova, che classe Mertens!"
12.04.2021 20:08

NAPOLI - Massimiliano Esposito, ex attaccante del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "Napoli Magazine": "Napoli dai due volti. Il primo tempo e' stato giocato abbastanza bene, quasi sempre nella meta' campo della Sampdoria. Nel secondo tempo il Napoli si e' abbassato un po' e i blucerchiati sono stati bravi a sfruttare gli spazi, impensierendo non poco Ospina. Il Napoli si e' comunque saputo difendere bene, per questo e' arrivato il gol del raddoppio definitivo di Osimhen che, come sappiamo, ha bisogno di campo libero per esprimersi al meglio. Molto bene Fabian Ruiz, in gol su assist di uno spento Zielinski. Lo spagnolo e' in ottima forma, fisica e mentale: lo sta dimostrando gia' da diverse partite. Osimhen sta crescendo gara dopo gara, ha siglato anche lui un bel gol. Fabian e Osimhen sono stati i migliori in campo a Genova. La difesa del Napoli, se messa sotto pressione, va sempre in difficolta'. L'unica certezza è Koulibaly. Manolas continua a faticare, ma credo che sia piu' un problema psicologico dato che probabilmente non sente la piena fiducia dell'allenatore e dell'ambiente. La partita e' stata gestita bene dal Napoli. E' stata una vittoria importante. Non occorreva sprecare tante forze e cosi' e' stato, in vista del big match contro l'Inter. Mi è piaciuta la compattezza del secondo tempo, dove c'e' stato da soffrire e ripartire in contropiede come sul secondo gol di Osimhen. I cambi, a mio avviso, sono stati azzeccati. Mertens si e' distinto con un grandissimo assist per il taglio di Osimhen. Probabilmente avrei sostituito un poco prima Zielinski, che non mi e' piaciuto tantissimo. Napoli-Inter sara' una gara molto importante, manchera' lo squalificato Lozano, ma non dovrebbero esserci problemi potendo contare su un ottimo Politano. Credo che la formazione scelta sara' piu' o meno la stessa che abbiamo visto contro la Sampdoria, e' l'undici che da' piu' certezze. Insigne non ha brillato, ma ha gestito le forze in vista della sfida contro gli uomini di Conte. Molto bene Demme a centrocampo. Con Fabian e Zielinski puo' comporre il centrocampo del futuro del Napoli. Io punterei sempre un centrocampo a tre, con Demme play, piu' le ali Fabian e Zielinski. Fabian sotto porta puo' risultare determinante. Nel ruolo di trequartista il polacco puo' alternarsi con Mertens. Il belga e' diventato un jolly importantissimo. La sfida tra Napoli e Inter sara' importante perche' contemporaneamente ci sara' Atalanta-Juve, per cui sara' fondamentale non perdere. Poi seguirà la sfida con la Lazio, che sulla carta puo' risultare piu' semplice considerando anche Roma-Atalanta. Saranno due settimane decisive per la zona Champions".

 

Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN VETRINA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>