martedì 18 maggio 2021, ore
BASKET
Basket, NBA: i Nets vincono e tornano in testa, ma perdono James Harden per un infortunio
06.04.2021 09:33

I Nets vincono a fatica e si riprendono in solitaria la testa della classifica della Eastern Conference, ma perdono per infortunio James Harden, il loro uomo migliore. Nel turno di questa notte in Nba, il barba è uscito dopo pochi minuti del derby con i New York Knicks, per un forte dolore al ginocchio, non è ancora chiaro se e quanto dovrà stare fermo. I Nets hanno comunque risolto la pratica Knicks per 114-112, trascinati dai 40 punti di Kyrie Irving. Serata amara per Utah Jazz, capolista della Western Conference, presa a pallonate dai Dallas Mavericks che hanno vinto per 111-103, favoriti da un personale di 31 punti di Luka Doncic (con 9 rimbalzi e 8 assist) e soprattutto dalla furia agonistica scatenata per il timore di scivolare fuori dalla zona playoff. I Mavericks ora sono settimi, a un passo quindi dalla zona rossa. Per Utah, invece, la sconfitta è anche figlia della solidissima, forse inattaccabile posizione al vertice della classifica. Alle sue spalle si fanno sotto i Phoenix Suns, stanotte facilmente vincitori in casa dei Rockets, penultimi in classifica, per 133-130. Pesante tonfo casalingo dei San Antonio Spurs, umiliati in casa dai Cavs con il punteggio di 125-101. Nelle altre sfide da segnalare la vittoria al suono della sirena dei Raptors sui Wizards (al quarto ko di fila) per 103-101, eroe della partita Gary Trent che ha firmato il canestro decisivo che ha ribaltato il risultato finale.

ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>